Progetto Turismo minerario.

 

PROGETTO TURISMO MINERARIO

Il progetto dal titolo “Turismo minerario un giacimento per l’occupazione e la crescita: percorsi tra economia, ambiente, cultura” co-finanziato dalla Camera di Commercio di Nuoro ha come obiettivo la valorizzazione e promozione economica, turistica, culturale e produttiva dei siti minerari della provincia di Nuoro, che fanno parte delle due, delle otto aree del Parco Geominerario storico ambientale della Sardegna: l’area di Orani - Lula e l’area di Gadoni.

 

 

I siti oggetto di un'importante attività estrattiva sin dall’antichità sono: la miniera di rameFuntana Raminosaa Gadoni; la miniera di talco a Orani; le miniere di piombo, zinco, argento di Guzzurra e Sos Enattos a Lula.

 

Nonostante l’attività mineraria sia stata da tempo dismessa, a eccezione di Orani, le miniere sono poco valorizzate dal punto di vista turistico e culturale. Sebbene facciano parte del Parco Geominerario sito Unesco dal 1998, e nonostante le grandi potenzialità, i siti sono esclusi dai principali percorsi turistici e ambientali.

 

L’intento, quindi, è di promuovereil patrimonio minerario del centro Sardegna come leva per creare, soprattutto nei territori delle zone interne, nuove attività di impresa, anche a partire da una più ampia valorizzazione delle miniere.

 

 

GLI EVENTI 

1^ TAPPA ORANI | 26 OTTOBRE 2018 

Leggi lo speciale della giornata QUI

 

 

2^ TAPPA GADONI | 23 NOVEMBRE 2018 

Leggi lo speciale della giornata QUI

  

SEMINARIO ASPAL 

Leggi il resoconto della giornata QUI

 

IL PROGETTO SUI SOCIAL

Consulta qui

 

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version