Nasce la Fondazione per le start-up innovative

Nasce la Fondazione R&I (ricerca e imprenditorialità) grazie alla collaborazione tra grandi aziende, banche e Università a favore delle nuove start-up innovative.

Il Ministro per lo Sviluppo Economico Corrado Passera ha presentato la nuova "Fondazione R&I (ricerca e imprenditorialità)" finalizzata a sostenere le iniziative imprenditoriali che portano alla nascita di nuove start-up: in particolare, la fondazione unisce atenei, grandi imprese e banche per agevolare l'avvio di nuove imprese innovative, definite dal Ministro come strumenti fondamentali per la crescita.

La nuova Fondazione R&I mira a creare un «ecosistema per l'innovazione» grazie alla collaborazione tra settore pubblico e privato: a tal proposito, come partner dell'iniziativa compaiono Intesa Sanpaolo, Finmeccanica, Enel e Telecom Italia, Scuola Sant'Anna di Pisa, Istituto di tecnologia e Politecninco di Milano.

Una stretta unione tra aziende e Università che valuterà i progetti migliori investendo attraverso programmi di formazione, consulenze e assistenza nella ricerca dei fondi. Enrico Cucchiani, consigliere delegato e Ceo di Intesa Sanpaolo, ha illustrato l'iniziativa mettendo in evidenza i vantaggi per l'economia dell'Italia. «Questa Fondazione può realizzare nuovo sviluppo per il Paese aiutando concretamente una nuova generazione di imprese a emergere, per questo mettiamo a disposizione le nostre risorse e i fondi dedicati».

Pareri positivi sono arrivati anche dal presidente e amministratore delegato di Finmeccanica, Giuseppe Orsi, il quale ha focalizzato l'attenzione sulla necessità di investire nel campo dell'innovazione. «Bisogna fare sistema per creare le condizioni giuste per l'innovazione su cui noi crediamo e investiamo tanto perché vogliamo diventare una società che punta sull'alta tecnologia, non solo su quella legata alla difesa».

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Massimo Mereu - Comunicazione Associativa
Telefono: 0784 233311
Fax: 0784 233301
E-mail: m.mereu@assindnu.it

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version