Contributi alle PMI in forma di voucher per banda larga, innovazione e risparmio energetico

La Camera di Commercio di Nuoro, nel quadro del Progetto "Banda Larga, innovazione e risparmio energetico per la crescita del sistema produttivo locale", ha recentemente pubblicato diversi bandi finalizzati all'assegnazione di contributi a fondo perduto, in forma di voucher, a supporto degli investimenti che le aziende locali sostengono per abbattere il digital divide, per operare tramite il canale di vendita del commercio elettronico, per realizzare audit energetici, studi di fattibilità e check-up tecnologici, per acquistare prodotti informatici per la gestione efficace e sostenibile della mobilità delle merci, e per sviluppare start-up innovative.

 

Nello specifico, gli avvisi pubblicati sono i seguenti:

 

LINEA 1A DIGITAL DIVIDE

Contributi per l'utilizzo di tecnologie wireless che consentano l’implementazione di servizi e soluzioni aziendali (hot spot, sicurezza, videosorveglianza, tracciabilità) e la riduzione del divario digitale (connettività satellitare, Hiper LAN, WiMAX).

Il voucher potrà avere un ammontare massimo pari al 70% della spesa sostenuta e non potrà superare l’importo di € 800 per impresa richiedente.

 

LINEA 1B E-COMMERCE:

Contributi per lo sviluppo e/o l'implementazione di soluzioni tecnologiche per l'e-commerce, che consentano, in particolare, la completa gestione di una transazione o di un ordine fino al pagamento on-line.

Il voucher potrà avere un ammontare massimo pari al 70% della spesa sostenuta e non potrà superare l’importo di € 2.250 per azienda richiedente.

 

LINEA 2 AUDIT ENERGETICO:

Contributi per la realizzazione di diagnosi energetiche (audit) che forniscano all'impresa la conoscenza dei propri consumi energetici, dei possibili interventi di miglioramento e del ritorno economico conseguibile attraverso la concretizzazione di tali interventi.

Il contributo potrà avere un ammontare massimo pari al 70% della spesa sostenuta e non potrà superare l’importo di € 3.000 per impresa richiedente.

 

LINEA 3 CHECK-UP TECNOLOGICI:

Contributi per acquisire servizi di collaudo, analisi tecniche, risultati della ricerca, prestazioni di assistenza e consulenza professionale, scientifica e tecnica attraverso check-up tecnologici funzionali e propedeutici alla realizzazione di interventi volti alla riduzione dei costi energetici e degli impatti ambientali che le risorse energetiche fossili producono nell’ambiente.

Il contributo potrà avere un ammontare massimo pari al 70% della spesa sostenuta e non potrà superare l’importo di € 3.375 per impresa richiedente.

 

LINEA 4 MOBILITÀ MERCI:

Contributi per l’acquisto di prodotti informatici per la gestione efficace e sostenibile della mobilità delle merci anche nell’ambito della piattaforma UIRNET. L'obiettivo è quello di conseguire alti standard di sicurezza e favorire lo scambio di informazioni tra veicolo e infrastruttura.

Il contributo potrà avere un ammontare massimo pari al 70% della spesa sostenuta e non potrà superare l’importo di € 2.625 per impresa richiedente.

 

 LINEA START-UP INNOVATIVE:

I soggetti beneficiari dell'avviso sono sia le imprse già iscritte nell'apposita sezione speciale del Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Nuoro riservata alle start-up innovative, sia quelle che stanno realizzando l'iter di costituzione per l'iscrizione in tale sezione del Registro.

L’obiettivo è supportare con un contributo a fondo perduto le imprese già operative, su determinate tipologie di spesa (dettagliate nel bando), e quelle in fase di costituzione nella loro fase di avvio.

Il contributo potrà avere un ammontare massimo pari al 70% della spesa sostenuta e non potrà superare l’importo di € 3.600 per impresa richiedente.

 

I termini per la presentazione delle domande di ammissione sono stati prorogati al 17 ottobre 2014 per tutte le linee di intervento.

 

Per ulteriori dettagli sulle finalità, le spese ammissibili e i criteri di selezione, vi invitiamo a consultare i bandi delle differenti linee di intervento allegati.

 

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Rossana Basolu
Telefono: 0784 233325
Fax: 0784 233301
E-mail: r.basolu@assindnu.it
Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version