Dati ISTAT: in crescita le esportazioni delle Regioni

Dai dati diffusi il 12 giugno dall'Istat emerge che, nel corso del primo trimestre del 2012, su base tendenziale, ossia rispetto ai primi tre mesi del 2011, la componente relative alle esportazioni di beni e servizi risulta l'unica in grado di fornire un contributo positivo alla ricchezza nazionale.

Nel trimestre gennaio-marzo 2012 si rileva una crescita congiunturale delle esportazioni significativa per le regioni del Mezzogiorno ed insulari (+6,1%) e più contenuta per quelle nord-occidentali (+0,8%), mentre risultano in flessione le esportazioni delle regioni nord-orientali (-3,0%) e del Centro (-1,8%).

La dinamica tendenziale nel primo trimestre 2012 si conferma positiva per tutte le ripartizioni, anche se in progressiva decelerazione. Le regioni insulari (+20,4%) e quelle del Centro (+9,1%) presentano una crescita superiore a quella media nazionale (pari al 5,5%), mentre l'aumento tendenziale è particolarmente contenuto per l'Italia meridionale (+1,4%).

Per quanto concerne l'analisi delle singole regioni, quelle che contribuiscono maggiormente al dato complessivo (rappresentando, spiega l'ISTAT, oltre l'80% dell'aumento delle esportazioni nazionali) sono la Sicilia (+30,4%), la Toscana (+14,2%), l' Emilia-Romagna (+7,4%) e la Lombardia (+6,4%). In terreno positivo si attestano altresì la Puglia (+10,1%), la Campania (+7,5%) e le Marche (+6,2%). La Sardegna esprime un +4,6%, rappresentato in gran parte dai prodotti petroliferi, cui seguono poi i prodotti dell'industria lattiero casearia e i minerali provenienti da cave e miniere.

In controtendenza rispetto al dato nazionale, invece: Basilicata (-38,9%), Molise (-26,0%), Valle d'Aosta (-17,8%) e Liguria (-12,9%). Queste regioni tuttavia – precisa l'Istituto di statistica – forniscono un contributo modesto in termini di riduzione dell'export nazionale (-0,5 punti percentuali).

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Massimo Mereu - Comunicazione Associativa
Telefono: 0784 233311
Fax: 0784 233301
E-mail: m.mereu@assindnu.it

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version