Regione: contributi per il recupero dei centri storici

 

La Giunta regionale, ha definito i contenuti del nuovo bando 2011 per il recupero degli edifici privati nei centri storici. Il provvedimento detta le linee guida per l’attivazione di un sistema di incentivi ai privati per l'utilizzo del patrimonio storico in forme compatibili con il turismo sostenibile, operando mediante il sostegno di interventi di recupero connotati da alta qualità urbana.Il bando per la concessione e l'erogazione di un contributo per interventi di recupero, riqualificazione e riuso della parte tradizionale dei centri storici e degli insediamenti storici minori della Sardegna, scade il 12 ottobre prossimo.

Per la definizione del nuovo bando per i centri storici, la Giunta ha stabilito di stanziare 8 milioni e 700mila euro, suddivisi in 7 milioni e 700mila per interventi di recupero degli edifici residenziali e 1 milione per quelli destinati ad attività economiche con particolare riferimento ai centri commerciali artigianali e alle piccole attività economiche inserite nei centri storici, riservando, inoltre, il 70% del totale in favore dei piccoli Comuni.

I cittadini interessati potranno consultare il bando sul sito istituzionale della Regione www.regione.sardegna.it ai fini della verifica delle condizioni d’accesso, della modulistica e delle modalità di presentazione delle domande.

 

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Rosanna Deriu
Telefono: 0784 233318
Fax: 0784 233301
E-mail: r.deriu@assindnu.it

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Delibera Giunta Regionale n.33_31 _agosto 201.pdf)Delibera Giunta Regionale n.33_31 _agosto 201.pdf45 kB
Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version