CONTRATTI PUBBLICI: l’ANAC raccoglie i pareri espressi nel biennio 2017/2018

L’ANAC ha raccolto in due documenti, contenenti le più importanti massime di precontenzioso relative agli anni 2017 e 2018, la “Rassegna ragionata delle massime di precontenzioso in tema di partecipazione in forma associata alle procedure di affidamento” e la “Rassegna ragionata delle massime di precontenzioso in tema di subappalto”.

Le due raccolte - predisposte dall’Ufficio Precontenzioso e Pareri - sono corredate da sintetiche indicazioni relative alla disciplina di riferimento ed alla posizione della giurisprudenza amministrativa.

In particolare, nel primo documento, riguardante la partecipazione in forma associativa alle procedure di affidamento, l’ANAC fornisce, tra gli altri, alcuni chiarimenti sui raggruppamenti temporanei, precisando, ad es., che la qualificazione maggioritaria della mandataria è applicabile alle sole ATI orizzontali e miste, non a quelle verticali, e sui consorzi stabili che, ai fini della qualificazione, utilizzano il cd. criterio del “cumulo alla rinfusa” dei requisiti, non l’istituto dell’avvalimento.

Il secondo documento in materia di subappalto, fornisce soprattutto chiarimenti in merito ai rapporti tra quest’ultimo e altri istituti limitrofi, ricordando, ad es., che il subappalto costituisce un modulo attraverso il quale si può concretizzare l’avvalimento o che l’indicazione nominativa dei subappaltatori è prevista solo nel caso di terna, non nel caso di “subappalto necessario”.

Si fa riserva di ulteriore commento.

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Rosanna Deriu
Telefono: 0784 233318
Fax: 0784 233301
E-mail: r.deriu@assindnu.it

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version