Email Stampa

Convegni e Seminari

Evento 

Titolo:
Seminario su bando regionale per contributi energie rinnovabili
Quando:
12.09.2011 10.00 h
Dove:
Confindustria Sardegna Centrale - Nuoro
Categoria:
Convegni e Seminari

Descrizione

 

L’Assessorato Regionale dell’Industria ha pubblicato un bando per la concessione di aiuti alle imprese per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili e per la promozione dell'utilizzo di tecnologie ad alta efficienza e risparmio energetico e sostegno alla cogenerazione diffusa.

Gli interventi, cofinanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale (F.E.S.R.) nell'ambito del Programma operativo regionale 2007-2013, hanno come finalità quella di generare delle condizioni di auto sostenibilità energetica diffusa sul territorio, in quanto le imprese devono destinare almeno il 70% dell’energia elettrica prodotta al proprio consumo. Gli obiettivi perseguiti sono, inoltre, volti a ridurre le emissioni di anidride carbonica (CO2), in piena coerenza con gli obiettivi europei.

Per favorire la partecipazione al bando, la ns Associazione in collaborazione con l’Assessorato Regionale dell’Industria ha organizzato un seminario per fornire informazioni, chiarimenti e approfondimenti sul bando stesso.

Il seminario si terrà a Nuoro, presso la sede della nostra Associazione il 12 settembre p.v. alle ore 10 e vedrà la partecpazione dell'Assessore dell'Industria Alessandra Zedda.

 

Clicca qui per scaricare l'invito al Seminario

 

 

Breve sintesi dell'evento



Un’ampia platea di imprenditori, professionisti ma anche istituzioni e politici hanno fatto da cornice al seminario sul bando regionale per la concessione di aiuti alle imprese per la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili e per la promozione dell'utilizzo di tecnologie ad alta efficienza e risparmio energetico e sostegno alla cogenerazione diffusa tenutosi oggi, Lunedì 12 settembre 2011 presso l’Associazione, a Nuoro. Si è trattato dell'unico incontro previsto dall’Assessorato regionale dell’Industria per le province di Nuoro ed Ogliastra.

All’apertura dei lavori da parte del presidente dell’Associazione, Roberto Bornioli, ha fatto seguito l’intervento dell’assessore regionale dell’Industria, Alessandra Zedda.

Tra il pubblico il presidente della CCIAA Romolo Pisano, consiglieri regionali del territorio come Pietro Pittalis e Silvestro Ladu e l’assessore provinciale dell’Industria Costantino Tidu.

Le fonti di energia rinnovabile sono uno dei cosiddetti driver dello sviluppo, capaci di tutelare l’ambiente e sostenere la crescita delle imprese. Il bando regionale per le rinnovabili che dal 13 settembre 2011 al 5 aprile 2012 mette a disposizione delle imprese oltre 12 milioni di Euro, è un importante passo verso questo obiettivo perchè stimola la diffusione delle FER nelle imprese della Sardegna centrale dove si dispone in abbondanza di aree industriali, sole e vento per sviluppare un settore delle rinnovabili che parta dalla produzione di energia fino a realizzare una filiera produttiva e di ricerca legata al settore. Ma il primo gradino è quello di diffonderne presso le imprese la loro produzione e consentire una quota sempre più elevata di consumi.

Le puntualizzazioni ed impegni espressi dall’Assessore regionale dell’Industria Zedda che ha presentato l’iniziativa insieme agli interventi dei tecnici dell’Assessorato e di Sardegna Ricerche, hanno evidenziato il sostegno a favore delle PMI e la massima diffusione delle fonti rinnovabili. Tutti elementi caratterizzanti dell’impegno verso i territori, confermando la piena disponibilità a supportare le imprese al fine di fruire al massimo delle opportunità concesse da bando. E’ doveroso prendere atto dell’operato dell’assessorato dell’Industria, che ha potenziato lo staff di tecnici ed esperti dedicati alle istruttorie ed ai procedimenti autorizzatori per gli impianti da FER. Un segnale questo di una maggiore attenzione verso le imprese.

E’ comunque un primo passo importante che richiederebbe una maggiore apertura di questo genere di strumenti, sia in termini di dotazione finanziaria, non limitandosi ai 12,4 milioni attuali, sia come aumento delle potenze che possono essere oggetto di incentivazione in quanto il limite deI 20 kw come potenza massima degli impianti finanziabili, esclude molte imprese dai benefici del bando.

Ampie ed articolate anche le domande poste dai presenti al funzionario del Servizio Energia dell’Assessorato - Simona Murroni – che ha anche illustrato gli aspetti tecnici ed operativi del bando.

Per il fotovoltaico nella Sardegna centrale c’è stata una crescita rilevante: si è passati dai 14.000 kw installati e 971 impianti a Febbraio scorso ai 35.000 kW e 1.426 impianti di Settembre. Una dato positivo, ma non basta. Purtroppo la quota di energia prodotta dal sole e dal vento nelle province di Nuoro ed Ogliastra è sempre ferma a meno dell’1% del totale nazionale. Mentre nazioni come la Germania prevedono che al 2020 il 47% di energia sarà prodotta da fonti rinnovabili, le aree come la nostra non sfruttano questo potenziale e rischiano di essere gravate per molti anni dai costi energetici tradizionali. L’eolico è rappresentato solo da un parco da 80 MW in Ogliastra mentre si prevede nei prossimi mesi un incremento dei mini impianti fino a 60 kw, oggetto anch’essi di incentivazione dal parte del bando regionale. Ci sono tutte le condizioni – quindi - per costruire uno sviluppo delle fonti rinnovabili nel territorio che oltre ad abbattere direttamente i costi energetici nelle aziende comprenda anche lo sviluppo ed applicazione di tecnologie efficienti, la creazione di nuove imprese, ricerca e sviluppo. Contribuire alla riduzione del gap competitivo e di tecnologia delle imprese, è possibile anche grazie anche al contributo del 30% dell’investimento concesso dal bando regionale.

In allegato le slides presentate al seminario.

 

Clicca qui per scaricare le slides sul bando energie rinnovabili

Clicca qui per scaricare le slides sul bando energie rinnovabili 2

Clicca qui per scaricare il bando regionale sulle energie rinnovabili

Clicca qui per scaricare la rassegna stampa dell'evento

 

 

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Marco Denti
Telefono: 0784 233315
Fax: 0784 233301
E-mail: m.denti@assindnu.it

Sede

Sede:
Confindustria Sardegna Centrale   -   Sito web
Via:
Veneto n.46
Cap:
08100
Città:
Nuoro
Provincia:
Nuoro
Paese:
Paese: it

Descrizione

Descrizione non disponibile
Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version