Lettera del Presidente Bornioli agli associati per manifestazione interesse Aree di Crisi

Alle imprese associate

Oggetto: L.R. 3/2009, art.2, co. 37/38 - Opportunità di beneficiare degli incentivi previsti per le imprese con lo strumento dell'Area di Crisi a favore delle aree industriali di Ottana, Pratosardo e Siniscola.

Gentili soci,

attraverso la L.R. n.3 del 7 agosto 2009, la Regione Sardegna è intervenuta sulle Aree di Crisi con lo strumento dei progetti di Filiera e Sviluppo locale per fronteggiare la crisi in atto attraverso il sostegno alle attività produttive e ai processi di qualificazione/riqualificazione del capitale umano.

Su tutto il territorio regionale sono state individuate dalla stessa legge regionale otto aree di crisi, di cui ben quattro ricadono all'interno del territorio della Sardegna Centrale. Tra queste Tossilo, area pilota, è giunta ormai nella fase finale e sono state attivate le procedure per l'avvio delle altre tre aree di crisi del nuorese: Ottana, Pratosardo e Siniscola, il cui programma di interventi prevede l'impiego di 50 Milioni di Euro di cui 27 Mil/Euro per il sostegno alle imprese.

Presumibilmente a Settembre partirà l'attuazione del programma per le tre aree industriali della Sardegna Centrale con un forte sostegno economico per le attività manifatturiere che può arrivare fino al 65% a fondo perduto dell'investimento ammissibile.

Lo strumento prevede inoltre l'applicazione degli interventi ai comparti produttivi dell'Agroalimentare e del Turismo per i quali è previsto un ambito territoriale più esteso rispetto a quello definito dalle aree industriali. Nel mese di Settembre saranno quindi richieste da parte della Regione le manifestazioni di interesse alle aziende interessate

al fine di predisporre l'apposito Accordo di Programma: vista l'elevata intensità degli aiuti concedibili riteniamo che si tratti di un'importante occasione per le nostre imprese.

E' pertanto necessario individuare fin d'ora i progetti e le iniziative da proporre.

La nostra Associazione garantirà la massima presenza istituzionale ai tavoli di partenariato e svolgerà tutte le attività e azioni possibili e necessarie al fine di favorire e sostenere le imprese associate per la realizzazione degli interventi che si intendono proporre.

Sarà quindi cura dell'Associazione informarvi in modo tempestivo sulle varie fasi e stati di avanzamento realizzativo di questo strumento.

Con l'occasione vi porgo i miei migliori saluti.

Il Presidente: Roberto Bornioli

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Massimo Mereu - Comunicazione Associativa
Telefono: 0784 233311
Fax: 0784 233301
E-mail: m.mereu@assindnu.it

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version