Atteso entro 20 giorni il nuovo Piano di azione straordinario per la PSA (agroalimentare)

 

Entro 20 giorni sarà pronto il Piano di azione straordinario

per il contrasto e l'eradicazione della Peste Suina

 

Con la delibera 47/3 del 25.11.2014 la Regione Sardegna ha approvato il disegno di legge contenenti nuove disposizioni urgenti di contrasto alla Peste Suina Africana. In particolare è stato previsto che:

- si è costituito un Comitato ristretto d'indirizzo per l'eradicazione della PSA coordinato dal presidente della Regione Francesco Pigliaru, e alla quale partecipano gli assessori regionali alla Sanità, all'Agricoltura e all'Ambiente con compiti di indirizzo, verifica e monitoraggio;

- è stata inoltre istituita una Unità di Progetto competente per l'eradicazione della PSA alla quale partecipano il Direttore generale della Presidenza con funzioni di responsabile; i delegati degli assessorati regionali alla Sanità, all'Agricoltura e all'Ambiente; il delegato del Direttore generale del Corpo Forestale VA; il capo Unità per la salute degli animali della Commissione Europea; il commissario straordinario dell'Ente Foreste della Sardegna e il prof. Jose Manuel Sanchez-Vizcaino del Centro de Investigacion Visavet di Madrid

- l'Unità di Progetto ha mandato di predisporre entro 20 giorni il Piano d'azione straordinario per il contrasto e l'eradicazione della PSA in Sardegna che individui priorità e strategie d'azione, tempistica e risorse.


Gli interventi costeranno circa 4 milioni di euro all'anno e, oltre all'azzeramento dell'epidemia, hanno come obiettivo il rilancio della produzione agroalimentare sarda garantendone qualità e sicurezza.

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Francesca Puddu - Comunicazione Associativa
Telefono: 0784 233311
Fax: 0784 233301
E-mail: f.puddu@assindnu.it
Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version