In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions

Login

Intervista del neo Presidente nazionale Carlo Bonomi

Pubblichiamo in allegato l'intervista del neo Presidente di Confindustria nazionale Carlo Bonomi pubblicato all'indomani dell'assemblea privata sul Sole 24 ore. 

 

Gestire la ripartenza. Nuovi mercati post pandemia - Giovedì 28 maggio 2020 via web

Negli ultimi mesi è stata completamente stravolta la vita quotidiana di cittadini e imprese imponendo nuovi modelli di relazione, acquisto e consumo. L’impatto sull'economia è fortissimo e le aziende sono chiamate ancora una volta a riorganizzarsi. Quali saranno le ripercussioni nel breve e medio termine? Il tema sarà affrontato nel corso del webinar "Gestire la ripartenza. Nuovi mercati post pandemia" in diretta sulla pagina Facebook di Confindustria Sardegna Centrale giovedì 28 maggio dalle ore 16:00 alle 17:30Per partecipare e intervenire in diretta: CLICCA QUI.

Bitti: sostenere la liquidità delle aziende è la base per ripartire

«Dobbiamo ripartire subito dalle imprese e dal lavoro. Questo stop forzato è stato un brutto colpo per l'economia e gli imprenditori sono molto preoccupati. Servono risposte chiare e immediate per poter superare al meglio questo periodo di forte incertezza. Soprattutto servono misure per sostenere la liquidità delle aziende. Ottimo lo strumento messo a punto dalla Regione e dall'assessore Fasolino insieme al Fondo Europeo per gli investimenti a supporto delle piccole e medie imprese. Speriamo che sia presto operativo». Il presidente dell'Associazione Giovanni Bitti illustra in un'intervista alla Nuova Sardegna la situazione del tessuto produttivo locale che - tra nuovi protocolli e perdita di fatturato - esce fortemente indebolito dalla recente emergenza epidemiologica. Leggi l'intervista integrale QUI 

Infezione Covid e infortunio. Bitti: la responsabilità in capo all'impresa è assurda

«La responsabilità per infortunio sul lavoro in capo all'imprenditore nel caso di un contagio di un dipendente va cancellata. È una norma assurda. Inoltre, occorre rafforzare gli strumenti per sostenere la liquidità delle aziende, anche quelle in difficoltà». Così il presidente Giovanni Bitti intervenuto sull'Unione Sarda sul tema della cosiddetta fase 2. «Oggi è fondamentale immettere rapidamente liquidità vera senza badare al rating bancario delle aziende. Lo Stato dovrebbe prendere come esempio dalla Regione Sardegna che ha immesso nel sistema 200 milioni di euro di cui potranno beneficiare tutte le aziende sarde, anche quelle più in difficoltà»

FACCIAMO RETE – Uniti si riparte. Opportunità e vantaggi per le aziende associate

In questa fase molto particolare per tutte le imprese, come Associazione vogliamo stare ancora più uniti e vicini agli associati, offrendo nuove opportunità e vantaggi. Per rafforzare la rete di relazioni e collaborazioni tra le imprese aderenti all'Associazione, rinnoviamo l’invito a tutte le aziende interessate a offrire ai soci prodotti e servizi a condizioni agevolate a contattarci così da poter formulare insieme una convenzione da promuovere. CHIAMA GLI UFFICI AL NUMERO: 0784233314

CONVENZIONI Aziende Covid free - Kit Sicurezza e pannelli informativi

A seguito del DPCM del 26 Aprile 2020, l'azienda associata Sigma Industria Grafica ha ideato il Kit Sicurezza Covid19, un prodotto finalizzato a garantire la tutela della salute e la sicurezza dei lavoratori dal possibile contagio da nuovo coronavirus e a contribuire alla salubrità dell’ambiente di lavoro. Scopri l'offerta riservata alle aziende associate 

ANNIVERSARI L'azienda associata So.Log compie 100 anni

I nostri migliori auguri all'azienda associata SO.LOG che quest'anno ha compiuto 100 anni di attività. Specializzata nei servizi di trasporto nazionale e internazionale, deposito e logistica, l'impresa opera dal 1901 e nel corso della sua storia non ha mai smesso di crescere e innovarsi per offrire un sistema di trasporto merci moderno e competitivo. Oggi conta un centinaio di dipendenti e un parco mezzi rinnovato in grado di offrire servizi specializzati e adatti alle molteplici esigenze dei diversi settori produttivi. Per saperne di più consulta la scheda di presentazione dell'azienda in allegato. CLICCA QUI

Manifesto Confindustria per la Sardegna. Ripartiamo dal #lavoro. Ripartiamo dalle #imprese

Confindustria Sardegna in collaborazione con le Associazione Territoriali chiede la ripresa dei processi  produttivi nell'isola con un manifesto in undici punti. La priorità è ripartire dal lavoro «con rigorosi e chiari protocolli di prevenzione dei contagi, sollevando l'imprenditore dall'impropria responsabilità nella qualificazione di infortunio sul lavoro in caso di infezione da Covid a prescindere da dove sia stata contratta». Si chiede, poi, di accogliere i turisti «con voli, navi, alberghi e servizi disponibili e sicuri secondo regole internazionali, tenuto anche conto della competizione delle altre destinazioni, assicurando la continuita' territoriale per passeggeri e merci».

CONGIUNTURA FLASH. Previsioni per l'Italia nel 2020-2021

Per il 2020-2021 il Centro Studi di Confindustria nel suo ultimo aggiornamento prevede una faticosa risalita dopo il crollo, con gli investimenti e l'export che soffrono più dei consumi. Nel 2020 si stima una pesante revisione al ribasso per il PIL, che registra una caduta storica del 9,6%, nel contesto di un'ampia recessione globale. In Italia l'input di lavoro segue un andamento ciclico, con la disoccupazione e gli inattivi in aumento, mentre si manifestano tendenze di deflazione e il deficit pubblico sale ai massimi. La ripartenza del credito alle imprese è cruciale, ma lo spread sovrano è più ampio e la Borsa azionaria resta ancora debole. Per consultare il documento completo accedi all'area riservata alle aziende associate

Bando Impresa Sicura - Segnalazione casi di malfunzionamento in fase di prenotazione

Come previsto per la tipologia di incentivo oggetto del bando, la piattaforma di Invitalia che gestisce lo strumento ha fatto registrare un record di accessi già nei primi minuti dalla apertura dello sportello online per la prenotazione delle risorseDa quanto riportato da Invitalia, i problemi riportati dal sito istituzionale non dovrebbero aver interferito con l’operatività della piattaforma di Impresa Sicura. A ogni modo, nel caso abbiate riscontrato qualche malfunzionamento, vi invitiamo a segnalarcelo con possibile documentazione a supporto (screenshot, messaggi di errore, etc..). 

Marmo di Orosei. Le aziende riaprono in attesa dei marmo bond

È pronto a ripartire il Distretto del marmo di Orosei, una delle realtà produttive più importanti del nostro territorio duramente colpito nell’ultimo anno da una doppia crisi. Prima, la gravissima contrazione a livello internazionale dell’export penalizzato nel 2019 dalla forte riduzione della domanda da parte di Cina e India, tradizionali mercati di sbocco del comparto, soprattutto per quanto riguarda la vendita dei blocchi.

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version