Login

Calendario Eventi

<<  Aprile 2022  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
1819222324
2526272830 

Obblighi di Trasparenza e Pubblicità ex L. 124 del 2017

Ricordiamo alle aziende associate che entro il 30 giugno di ogni anno le informazioni relative a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, erogati nell’esercizio precedente dalle Pubbliche Amministrazioni, sono sottopose a obblighi di pubblicità e trasparenzaL'obbligo di pubblicazione non si applica quando l'importo monetario delle sovvenzioni effettivamente erogate sia inferiore a 10.000 euro nel periodo considerato. L'obbligo si assolve attraverso la pubblicazione di tali informazioni nella nota integrativa al Bilancio o in alternativa sul proprio sito web aziendale o nel sito web dell'Associazione di categoria di appartenenza. Restiamo a disposizione delle imprese associate che avessero bisogno di rendere pubbliche le informazioni di trasparenza come previsto dalla normativa. Per informazioni: 0784-233311

La Sardegna vuole ripartire. Intervento di Confindustria sul Sole 24 ore

La Sardegna vuole ripartire. I Presidenti delle territoriali insieme al presidente di Confindustria Sardegna intervengono oggi nell'inserto Speciale Economia Sardegna 2022 del Sole 24 ore per parlare di impresa, di settori strategici del nostro sistema produttivo e sulla necessità di massimizzare gli sforzi per sfruttare le risorse messe in campo dal PNRR. Il Presidente Bitti: «Il centro Sardegna ha grandi potenzialità di sviluppo soprattutto nel settore del manifatturiero e dei servizi. Il territorio esprime produzioni di eccellenza in vari comparti. Sosteniamo con forza il modello di un’economia integrata, dove le attività manifatturiere convivono con strategie di sviluppo e valorizzazione delle risorse culturali e ambientali in un’ottica produttiva».

ZIR centro Sardegna: regna l'incertezza. Su Pratosardo da sei mesi nessuna novità

Nel corso di una riunione tenuta giovedì 16 giugno in Camera di commercio a Nuoro i presidenti di Confindustria Sardegna Centrale, Confcommercio Nuoro-Ogliastra, Confesercenti Nuoro-Ogliastra, CNA Nuoro, Confartigianato Nuoro-Ogliastra hanno espresso forte preoccupazione e disappunto in merito alla grave situazione di incertezza in cui si trovano le aree ZIR del centro Sardegna, Pratosardo, Siniscola e Tossilo. Leggi il comunicato congiunto condiviso dal Presidente della nostra Associazione Giovanni Bitti insieme a i presidenti di Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti Nuoro - Ogliastra e CNA Nuoro. 

CSC Caro-energia: quanto pesa sulle aziende. Italia, Francia e Germania a confronto

I rincari delle materie prime energetiche stanno colpendo in particolare i paesi europei. Le stime del Centro Studi Confindustria rivelano che, in confronto a Francia e Germania, l’Italia è il paese dove il caro-energia rischia di produrre i maggiori danni. A politiche invariate, l’incidenza dei costi energetici sul totale dei costi di produzione per l’economia italiana si stima possa raggiungere l’8,8% nel 2022, più del doppio del corrispondente dato francese (3,9%) e quasi un terzo in più di quello tedesco (6,8%). Scarica la nota integrale del Centro Studi Confindustria. 

EVENTO La formazione ITS per la rivoluzione verde e la transizione energetica

Gli ITS sono scuole post diploma ad alta specializzazione che formano i tecnici del futuro. A Macomer ha sede - unico in tutta la Sardegna - un ITS dedicato all'Efficientamento energetico e all'Economia Verde, asset strategici su cui si orienteranno gli investimenti nei prossimi anni. I temi sono al centro dell'evento La formazione ITS per la rivoluzione verde e la transizione energetica in Sardegna che si terrà venerdì 24 giugno a Macomer al Padiglione Filigosa del Complesso delle Ex Caserme Mura. L'evento - promosso dalla Fondazione ITS Efficienza energetica Sardegna di cui la nostra Associazione è socio fondatore - si terrà in forma ibrida, in presenza e in diretta web. Parteciperanno tra gli altri il viceministro dello Sviluppo economico Alessandra Todde e l'assessore regionale alla Pubblica Istruzione Andrea Biancareddu. Per partecipare occorre registrarsi scegliendo la modalità in presenza o a distanza: CLICCA QUIConsulta il programma dei lavori.

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version